«L’Anno che verrà» all’insegna del revival con Tozzi e Al Bano

MARATEA

Ascolta questa pagina con ReadSpeaker

Cominciano ad affiorare i primi nomi del cast che parteciperà a «L’anno che verrà», il programma di Raiuno del 31 dicembre, in onda quest’anno da Maratea. Sul palco della serata, condotta da Amadeus a cui dovrebbe essere affiancato un altro nome, probabilmente una donna, ancora top secret, si alterneranno Al Bano (al momento non è confermata la presenza anche di Romina Power), Umberto Tozzi, Amii Stewart, la protagonista di Soy Luna, una telenovela argentina in onda su Disney Channel, Corona e Tiromancino. Sono in trattativa con la produzione Rai gli Stadio.

A loro si aggiungeranno, com’è tradizione da alcuni anni, altri cantanti e diversi concorrenti di «Tale e quale show» che contribuiranno ad allietare il pubblico in piazza e a casa con le imitazioni più riuscite. Confermata la presenza, come inviata, della giornalista lucana Francesca Barra che realizzerà alcune «cartoline» della Basilicata e curerà, durante la diretta del 31 dicembre, il collegamento con Venosa, prossima tappa del Capodanno Rai. Il programma, lo ricordiamo, chiuderà il suo tour in Basilicata nel 2019 con la serata a Matera, capitale della cultura europea.

Qualche cenno sugli artisti che, come dicevamo, sarebbero già stati scritturati. Al Bano non ha bisogno di presentazioni. A Maratea sarà reduce da una tournée in Russia e in altri Paesi stranieri. Sul web, in questi giorni, si è scritto di una possibile partecipazione al suo fianco di Romina Power, ma l’ex moglie del cantante pugliese non ha ancora sciolto la riserva. Umberto Tozzi è un altro «mostro sacro» della musica leggera italiana. Proprio quest’anno ha festeggiato il quarantennale del suo più grande successo, «Ti amo».

È stato protagonista di una serata all’Arena di Verona dove ha interpretato alcune delle sue più belle canzoni, riarrangiate, affiancato da colleghi come lo stesso Albano e Fausto Leali. All’insegna del revival anche la presenza di Amii Stewart (sua la versione più venduta in Europa del classico blues «Knock on wood») e di Corona, artista scomparsa dai radar per alcuni anni dopo il successo del 1994 di «The Rhythm of the Night». Brano dance che ha, di fatto, caratterizzato un’intera generazione di frequentatori delle discoteche.

Dal passato al presente. Nel cast ci sarà anche la protagonista di Soy Luna, fiction molto seguita dalle teenagers su Disney Channel e Rai Gulp. S’inserisce nel solco di altri telefilm che negli anni scorsi hanno calamitato l’attenzione dei più giovani, trasformando le protagoniste in star mondiali. Qualche esempio? Miley Cyrus e

Martina Stoessel (Violetta) per non tornare troppo indietro nel tempo. A Maratea, infine, spazio alla canzone d’autore con i Tiromancino. Ma il cast è «work in progress»: si annunciano altre sorprese per una serata di fine anno tutta da vivere.

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/matera/960910/l-anno-che-verra-all-insegna-del-revival-con-tozzi-e-albano.html

Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...