Nessun bavaglio per Luca e Paolo, satira sul M5s e ironia su Matteo Salvini a Quelli che il calcio

Dopo le polemiche delle scorse settimane sulla presunta censura ai loro danni, Luca e Paolo hanno aperto “Quelli che il calcio” vestiti con le divise di Polizia e Carabinieri e non risparmiando il Movimento 5 Stelle di un numero musicale satirico esplicitamente indirizzato alla principale forza del governo in carica.

luca_e_paolo-638x425

Il ritorno di Luca e Paolo a Quelli che il Calcio era atteso da diverse settimane, in particolare da quando il neo direttore di Rai2 Carlo Freccero, annunciando la chiusura del programma preserale “Quelli che… dopo il Tg” nel corso della conferenza stampa di presentazione del suo mandato, aveva fatto gridare alla censura. Aspettativa accresciuta dal clamore suscitato dalla notizia, bollata in senso politico come una censura da parte di Freccero, ritenuto vicino al Movimento 5 Stelle e dunque al governo in carica, e dovuta ad un numero satirico sul ministro Danilo Toninelli, portato in Tv da Luca e Paolo insieme a Ubaldo Pantani. La pausa invernale della Serie A ha completato il quadro, ritardando al 20 gennaio il ritorno in onda dei due comici.

A quanto pare Luca e Paolo non si sono lasciati intimorire affatto dalle polemiche sul loro conto (gli stessi comici avevano mostrato la volontà di abbassare i toni, derubricando la questione da censura a decisione improvvisa e non comunicata ai diretti interessati) e con la prima puntata dell’anno di Quelli che il calcio hanno deciso di proseguire nella loro linea, non risparmiando il contenitore calcistico domenicale di satira politica e ironia indirizzata all’esecutivo gialloverde attualmente in carica.

Prima i due conduttori, insieme a Mia Ceran, hanno aperto la trasmissione indossando le divise di Carabinieri e Polizia, con un chiaro riferimento al ministro Matteo Salvini, che ha fatto dell’utilizzo di divise delle forze dell’ordine un segno distintivo della sua comunicazione politica. Poi hanno confezionato questa prima uscita dell’anno con un numero musicale di certo divertente, che si prende gioco del Movimento 5 Stelle e di un luogo comune legato al movimento politico fondato da Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, attualmente forza principale del governo, vale a dire la possibilità per chiunque di essere eletto ed arrivare ad occupare cariche istituzionali. La celebre “Gente di mare” cantata da Raf (e Umberto Tozzi) diventa “Gente Normale” e i riferimenti a Di Maio e alla forza più votata alle ultime elezioni politiche sono tutt’altro che sottili.

 

by: https://tv.fanpage.it/nessun-bavaglio-per-luca-e-paolo-satira-sul-m5s-e-ironia-su-matteo-salvini-a-quelli-che-il-calcio/

 

Annunci
Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Guido Guglielminetti live ad Alessandria con il cantautore Stona

 Lunedì, 21 Gennaio 2019 – 

gugli

ALESSANDRIA – Serata davvero speciale venerdì 25 gennaio nella casa della musica d’autore per eccellenza di Alessandria, con un grande protagonista della musica italiana, Guido Guglielminetti. Bassista, arrangiatore e produttore musicale ormai da oltre trent’anni al fianco di Francesco De Gregori, presenterà il suo libro biografia “Essere..basso” , e racconterà dei suoi ultimi incredibili quarant’anni di musica, dei suoi inizi da Lucio Battisti e Ivano Fossati a Umberto Tozzi, Loredana Bertè, Lucio Dalla, Mina, De Gregori, in un botta e risposta con Enrico Deregibus, giornalista e direttore artistico italiano che si occupa di numerose manifestazioni di carattere musicale in qualità di direttore artistico, consulente o responsabile della promozione. Accompagnato da amici e colleghi musicisti, Guglielminetti ripercorrerà anche in un breve live acustico alcuni passaggi fondamentali della sua carriera di autore e compositore.

Nella seconda parte della serata Stona, presenterà il suo album Storia di un equilibrista, prodotto dallo stesso Guido Guglielminetti. L’album, pubblicato da Volume! Discografia moderna in partership con L’Altoparlante Ufficio Stampa, ha portato Stona in ottima posizione nella Indie Music Like con due singoli come la stessa “storia di un equilibrista” e “santa pazienza”. Stona sarà accompagnato sul palco da Alessandro Toselli al piano, GIanluca Vaccarino alla chitarra, Luca Furfaro al basso e Andrea Dallavalle alla batteria.

GUIDO GUGLIELMINETTI: Inizia a suonare alla fine degli anni sessanta nel Patrick Samson Set, il complesso che accompagna il cantante di Soli si muore, in cui ricopre il ruolo di bassista insieme a Umberto Tozzi alla chitarra ed Euro Cristiani alla batteria. A partire dal 1972 comincia la sua carriera di turnista in supporto di molti rinomati cantautori e interpreti della canzone italiana, tra i quali Lucio Battisti, Ivano Fossati, Umberto Tozzi, Mia Martini, Francesco De Gregori, Luigi Grechi, Giovanna Marini. Ha composto la musica per diverse canzoni tra le quali sono da ricordare Un’emozione da poco (testo di Ivano Fossati) interpretata da Anna Oxa, La nave (Mina), Tivùcolor e Notte che verrà (Loredana Bertè), Anna e Un’altra donna per Carlos Cosmo (con i testi di entrambi i brani scritti da Valerio Liboni), Biancaluna” scritto con e per Gianmaria Testa. Dal 1985 è il “capobanda” dell’ensemble di musicisti che accompagna dal vivo Francesco De Gregori. Insieme ad alcuni di essi ha dato vita al progetto Block Alchimia autori dello spettacolo Luoghi d’affezione.

STONA: cantautore piemontese si fa notare fra i vincitori di “Una voce per Sanremo 2008” venendo inserito nella compilation del contest prodotta da Areasonica; firma quindi per la SongMusicOne di Lisa con cui pubblica il suo primo Ep e nel 2009 è sul palco del Teatro Tenda di Roma insieme a tanti artisti fra cui Riccardo Sinigallia (ex Tiromancino) e la stessa Lisa. Nel 2010 è sul palco dell’Isola in Collina, manifestazione/evento tributo a Luigi Tenco dove apre il concerto della Bandabardo’; sempre nel 2010 è sul palco del Livorno Rock Village e a Milazzo in occasione del Festivalpub Italia.
Pubblica negli anni alcuni singoli per arrivare a Maggio 2017 con le nuove sonorita’ di “Estate senza preavviso”, brano prodotto da Nicolo’ Fragile e Davide Bosio; con il brano “Belladonna” inizia la collaborazione artistica con Guido Guglielminetti, bassista, produttore e capobanda storico di Francesco De Gregori; proprio con “Belladonna” Stona vince il Biella Festival 2017 e il premio “promotour” di Nuovo Imaie.
A Maggio 2018 Stona vince il P.A.E. Premio Autori Emergenti in occasione dei FIM AWARDS 2018 con il brano “Troppo pigro”; a Giugno inizia un tour acustico che lo porta in giro per parecchi locali e club concludendo l’esperienza acustica all’ “Imperia Unplugged Festival “, dove apre il concerto di L’Aura e Nathalie, occasioni queste per presentare le nuove canzoni che andranno a comporre l’album di inediti prodotto dal Maestro Guido Guglielminetti.
Il 16 novembre 2018 esce infatti “Storia di un equilibrista” album di esordio di STONA in partnership con L’Altoparlante Ufficio Stampa/Volume! Etichetta discografica. Il disco è preceduto dai due singoli “Storia di un equilibrista” e “Santa Pazienza” che gli consentono di piazzarsi subito molto bene nella Indie Music Like redatta settimanalmente dal MEI.

https://www.paviapiu.it/guido-guglielminetti-live-ad-alessandria-con-il-cantautore-stona/

 

 

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Spostamento data: posticipato al 2 marzo il concerto della Glory Band.

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Umberto Tozzi en Stone & Music Festival 2019

stone

 

Una experiencia realmente única es la que viviremos el 14 de septiembre en el teatro romano de #Mérida junto a Umberto Tozzi Official
No te quedes sin tu entrada antes de que se agoten en http://bit.ly/UmbertoTozzyStone19

Pubblicato in News | Contrassegnato , | Lascia un commento

DOMENICA 10 FEBBRAIO A MIRANDOLA GIANNI VANCINI & FRIENDS IN CONCERTO

Articolo pubblicato il giorno: 15 Gen 2019

 


Il 10 febbraio alle ore 17 all’Auditorium Rita Levi Montalcini di Mirandola, in provincia di Modena, appuntamento con il grande jazz insieme a Gianni Vancini & Friends, un concerto evento voluto dallo stesso musicista, che porterà nella sua città natale musica di qualità, assieme ad artisti di fama internazionale.

Radio Pico è media partner dell’evento che ha anche una finalità benefica: parte dell’incasso sarà devoluto alla Fondazione Scuola di Musica Andreoli di Mirandola.

Gianni Vancini, musicista e compositore, è da anni il sassofonista ufficiale di Umberto Tozzi, con cui sarà in tour nei prossimi mesi, ha collaborato con tantissimi tra i più grandi artisti italiani tra cui Lucio Dalla, Antonella Ruggiero, Gianni Morandi, Stadio,  Fausto Leali, Enrico Ruggeri, Ron, Amedeo Minghi, Spagna, Andrea Mingardi, Marco Masini  e tantissimi altri. Ha all’attivo due album jazz, che hanno ottenuto ottimi riscontri di critica.

Sempre in giro per il mondo, ha collaborato con moltissimi musicisti, alcuni dei quali saranno sul palco con lui a Mirandola, per una serata davvero strepitosa. Ci saranno Sietse Huisman e Ronald Jonker dall’Olanda (batteria e basso),
Tico Pierhagen dalla Colombia (alle tastiere), Jeff Sopacua dall’Indonesia (alla chitarra) e come ospite d’eccezione Selina Albright dall’America, figlia d’arte e voce straordinaria, che sta attualmente promuovendo il suo nuovo album “Highest High” con un tour internazionale.

L’evento è organizzato da MTmusic, con il patrocinio del comune di Mirandola. Info prevendite 0535/22455

by: http://www.radiopico.it/domenica-10-febbraio-a-mirandola-gianni-vancini-friends-in-concerto/

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Asia Argento dopo gli scandali canta “Gloria” di Umberto Tozzi

Asia Argento rinasce con la musica, dopo le polemiche relative allo scandalo Weinsten e le accuse di molestie nei confronti di Jimmy Bennett, che le è costato il posto a X Factor.

L’attrice è fuggita da Twitter per il troppo odio social e anche dall’Italia dopo la chiusura del discusso flirt con Fabrizio Corona. Una volta arrivata in Francia la Argento ha inciso un singolo, più precisamente una cover “Gloria” di Umberto Tozzi con una delle band new wave e alternative rock più celebri francesi: Indochine.

Anche la versione originale di “Gloria“, inclusa nell’album interamente in francese “13” (ha venduto più di 400mila copie in Francia nel 2017), ospitava la voce di Asia Argento. In questa nuova versione l’interpretazione di Nicola Sirkis e di Asia è sia in francese che in italiano. La copertina del singolo immortala l’abbraccio tra i due artisti, testimonianza di grande amicizia e stima professionale reciproca. Asia ha spesso calcato il palco di Indochine in Francia, interpretando “Gloria” in duetto con Sirkis, ed è stata ospite di diverse trasmissioni televisive insieme alla band. Raggiante, Asia si è ripresentata in Italia lunedì scorso per la serata Aniye By, all’Apollo Club di Milano e intercettata da “Io Donna” ha ammesso: “È stato molto difficile e faticoso. Tanto che ho paura a immaginare cosa possa riservarmi il 2019”.

http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/asia-argento-scandali-canta-gloria-umberto-tozzi-1629205.html

Pubblicato in News | Lascia un commento

Tributo ad Umberto Tozzi: la GLORY BAND sabato 23 febbraio sarà a Milano.

Serata dedicata alla musica di Umberto Tozzi, con aperitivo e ricco buffet.

Pubblicato in News | Contrassegnato , | Lascia un commento

#RafTozziTour

Siamo nel 2019 l’anno del #RafTozziTour
Tra qualche mese partiremo da Rimini per girare l’Italia e cantare le nostre canzoni insieme a voi. Ancora una volta, insieme! 🎸🥁🎤🎹🎶🎵💥🚀🎉💃🏻🕺🏻🤟🏼👊🏼😍❤biglietti qui : 👉 http://bit.ly/RafTozziTour
#ComeUnaDanza #RafTozzi
F&P Group – Concerti ed eventi Momy Records Radio Italia solomusicaitaliana

by Umberto Tozzi Official

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

RADIO AIRPLAY INDIPENDENTI (ITALIANI) Settimana 1.2019

 

Pubblicato in News | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Quelles sont les plus grands tubes de la musique en Italie ?

De Thomas, publié le 09/01/2019Blog > Langues > Italien > Le Top 10 des Chansons Italiennes les Plus Célèbres !

La musique chasse la haine chez ceux qui sont sans amour. Elle donne la paix à ceux qui sont sans repos, elle console ceux qui pleurent – Pablo Casals

De toutes les musiques du monde, il y en a certaines qui nous émeuvent,nous touchent et nous bouleversent plus que d’autres. Entre violon, ténor, funk et langue italienne, la chanson italienne en fait souvent partie, de part sa diversité, mais aussi par ses tubes, qui donnent à tout un chacun l’envie de se rapprocher de la musique le plus possible.

C’est d’ailleurs ce que révèle une enquête IFOP, menée auprès des Français. Alors que 79% d’entre eux ont déjà assisté à la Fête de la musique en tant que spectateur, il va sans dire que le pouvoir de la musique se retranscrit à merveille ici. La musique italienne en est l’incarnation la plus belle, avec des tubes qui ont fait le tour du monde, et se chantent à tue tête dès que l’occasion se présente.

Mais justement, quelles sont les plus belles chansons du patrimoine italien ? Et bien voici notre top 10 !

 

1 – Ti amo d’Umberto Tozzi, un tube italien planétaire

Si vous vivez dans un autre monde, il est probable que vous ne connaissiez pas cette chanson, ou plutôt ce tube, mondialement connu. Créée en 1977, Ti Amo est un hymne que toutes les générations s’approprient au fil des années. Umberto Tozzi nous livre ici une interprétation magistraled’une chanson typiquement italienne, dont les paroles sont une ode à l’amour.

En effet, alors que littéralement, Ti Amo signifie « je t’aime », il n’y a plus de doute, quand au caractère lyrique de ces paroles et de cette musique, qui fait vibrer tous les coeurs. Alors que Dalida l’a même reprise en langue française, Umberto Tozzi lui même en a refait une version mêlé à la langue de Molière en 2002, avec la chanteuse Lena Ka. Il s’agit du titre Ti Amo (rien que des mots), qui est désormais reprise de temps à autre dans le cinéma.

cliquez ci-dessous pour lire l'article complet:
https://www.superprof.fr/blog/classiques-musicaux-italiens/
Pubblicato in News | Contrassegnato , , , | Lascia un commento