“Il cielo è sempre più blu”: oltre 40 artisti per la versione solidale del celebre brano

Raf e Umberto Tozzi : a causa del perdurare dello stato di emergenza e alla luce delle ultime disposizioni governative, è stato rinviato in autunno il tour nei teatri.

Queste le nuove date del tour:
27 ottobre – Teatro Rossetti – TRIESTE (recupero del 10 aprile)
30 ottobre – Auditorium Parco della Musica – ROMA (recupero del 29 aprile)
9 novembre – Teatro degli Arcimboldi – MILANO (recupero del 9 aprile)
10 novembre – Teatro Carlo Felice – GENOVA (recupero del 14 aprile)
12 novembre – Nuovo teatro Carisport – CESENA (recupero del concerto inizialmente previsto il 7 marzo e già posticipato al 16 maggio)
15 novembre – Teatro Colosseo – TORINO (recupero del concerto inizialmente previsto il 6 aprile e già posticipato al 10 maggio)
16 novembre – Teatro Colosseo – TORINO (recupero del 20 aprile)
17 novembre – Europauditorium – BOLOGNA (recupero del concerto inizialmente previsto il 2 marzo e già posticipato al 20 maggio)
20 novembre – Teatro Team – BARI (recupero del concerto inizialmente previsto il 2 aprile e già posticipato al 14 maggio)
3 dicembre – Teatro Creberg – BERGAMO (recupero del concerto inizialmente previsto il 25 marzo e già posticipato al 6 maggio)
4 dicembre – Teatro Creberg – BERGAMO (recupero del 21 aprile)
6 dicembre – Teatro Verdi – MONTECATINI (recupero del concerto inizialmente previsto il 4 aprile e già posticipato al 21 maggio)
7 dicembre – Teatro degli Arcimboldi – MILANO (recupero del 15 aprile)
8 dicembre – Pala Invent (configurazione teatrale) – JESOLO – VE (recupero del 17 aprile)
12 dicembre – Teatro Pala Bassano 2– BASSANO – VI (recupero del 18 aprile)

Entro il 15 aprile verranno comunicate le date di recupero dei concerti al Teatro Verdi di FIRENZE (concerto inizialmente previsto l’8 marzo e già posticipato al 17 maggio) e al Teatro Augusteo di NAPOLI (concerto inizialmente previsto il 31 marzo e già posticipato al 2 maggio).

Radio Italia solomusicaitaliana è radio ufficiale del tour.

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti.

È possibile rivendere i biglietti utilizzando la piattaforma Fansale di TicketOne: https://www.fansale.it/fansale/

📸 Francesco Prandoni Photographer

Friends and Partners – Concerti ed eventi Momy Records

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sul palco, concerto e notte

 

“TI GUARDO ANCORA UN PO”, L’INEDITO DI CAFIERO PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA COVID-19

Cafiero ha pubblicato, a sorpresa, l’inedito “Ti guardo ancora un po’”. Il brano, realizzato a distanza con la sua band, è un regalo dedicato a coloro che seguono la sua musica e si fa portavoce di un messaggio per supportare il sistema sanitario a fronteggiare l’emergenza Coronavirus.
“Ti guardo ancora un po” mostra la versatilità stilistica del cantautore abile nel rendere il suo sound singolare e riconoscibile. “Ti guardo ancora un po’” farà parte del nuovo progetto discografico del cantautore, in uscita nei prossimi mesi.
Cafiero ha dichiarato:
“Ti guardo ancora un po’” è un brano che nasce dall’amore, dal fatto che la distanza (guardandosi, appunto, da lontano e dentro), in questo periodo, è simbolo di rispetto e amore verso gli altri. Siamo in cerca dell’ispirazione e dell’introspezione… per fare sempre meglio, soprattutto ora. E’ una canzone che nella sua malinconia è piena di speranza, solidarietà e di amore verso il prossimo.
Il singolo, non disponibile in vendita, è accompagnato da un video che mostra la fase di realizzazione a distanza. “Ti guardo ancora un po” contribuisce a diffondere il messaggio di sostegno a favore di strutture e persone impegnate nella gestione dell’emergenza promozionando, in particolare, due campagne di raccolta fondi: la Protezione Civile e la Regione Puglia, la mia terra.
L’amore in tutte le sue forme ci porterà a vincere questa battaglia! Intanto io e i miei amici presenti in questo brano ci auguriamo di poter regalare qualche minuto di gioia e spensieratezza”.
Cafiero e la sua band sostengono l’emergenza epidemiologica del virus COVID-19 promuovendo la raccolta fondi destinata alla Protezione Civile Nazionale (IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387 – BIC: BCITITMM) e alla Regione Puglia (IBAN: IT51 C030 6904 0131 0000 0046 029 – intestato a Regione Puglia – causale: Donazioni coronavirus Regione Puglia).
Biografia:
Cafiero, all’anagrafe Salvatore Cafiero (musicista, cantautore e produttore), vanta una carriera illustre caratterizzata da una vasta esperienza live, non solo in Italia ma anche in Europa e in America, e da una serie di collaborazioni prestigiose.
Fondatore dei Super Reverb, nel 2011 intraprende ufficialmente la carriera da solista con il nome Cafiero ed entra a far parte, come chitarrista, della band di Dolcenera. Nel 2014, dopo una serie di show live negli Stati Uniti, pubblica l’Ep “Suck my Blues”, progetto discografico in lingua inglese, di cui è produttore, autore, cantante e chitarrista.
Dallo stesso anno, ad oggi, è membro della band di Gianluca Grignani. Segue una collaborazione con Eros Ramazzotti e il 1° settembre 2015 si aggiudica il premio “Miglior chitarrista dell’anno” al concorso indetto dal “MEI”. Successivamente, collabora anche con i Tiromancino, Nek ed Elodie.
L’8 settembre 2017 Cafiero pubblica il suo primo disco ufficiale dal titolo omonimo “Cafiero”. Un traguardo importante che segna l’inizio di un nuovo ed entusiasmante cammino. Nel 2018 rinnova la formazione dei Suck my Blues e pubblica l’album “Rebirth”, eccellente fusione di blues, rock ed elettronica.
Nel 2019 è membro della super band del tour di Raf e Umberto Tozzi. Nello stesso anno gli viene conferita la carica di “Art Director” di uno dei più grandi eventi fieristici della Puglia: Expo Miggiano 2000. Nel 2020 Cafiero pubblica, a sorpresa, il singolo “Ti guardo ancora un po’” per promuove l’emergenza Covid-19.

#IOSUONODACASA FRIENDS & PARTNERS APRE LE PORTE AL CALENDARIO DEI LIVE IN STREAMING CON DONAZIONI

Attraverso una mail di Veronica Corno la nota azienda di live comunica la propria adesione, e quella dei propri artisti, all’iniziativa

#Iosuonodacasa. Dopo #Iorestoacasa il direttore di RockolFranco Zanetti, ha lanciato la proposta di organizzare un calendario di concerti in streaming atti a intrattenere il pubblico in questo difficile periodo e, al tempo stesso, a raccogliere fondi per le strutture ospedaliere.

All Music Italia si è fatta da subito partecipe dell’iniziativa (vedi qui) lanciando l’hashtag #Iosuonoacasa e cercando di coinvolgere artisti ed enti dello spettacolo. Appello che è stato ripreso da altri siti come Onstage, e professionisti della stampa musicale, tra loro Paolo GiordanoJohn VignolaPaola Gallo e Giuseppe Candela.

Oggi arriva la prima importante risposta da Friends & PartnersVeronica Corno, a capo della direzione comunicazione e promozione della nota agenzia, ci fa sapere che si sta cercando di coordinare gli artisti e formulare un vero e proprio calendario.

Ecco il testo integrale fattoci pervenire dalla Corno per il progetto #Iosuonodacasa:

“Carissimi,
la presente per comunicarvi che Friends&Partners e Magellano appoggiano e sostengono l’iniziativa da voi proposta.

Abbiamo già condiviso con tutti i manager la necessità di fissare un palinsesto affinché non si sovrappongano le varie attività degli Artisti sui loro social, siano esse mini live/forme di intrattenimento, chiacchiere o interazioni con il pubblico.

Abbiamo chiesto loro anche di ‘lanciare’ l’Artista successivo in palinsesto.

Dal punto di vista della beneficienza abbiamo suggerito di legare le loro iniziative ai crowdfunding già lanciati che stanno realizzando traguardi economici importanti e concreti (vedi: Gruppo San Donato, Ospedali Pugliesi, Ospedale San Raffaele, etc…)

Vi forniremo un primo calendario appena possibile.
Grazie mille
Veronica”

Qui la situazione sulle adesioni all’appello di Rockol.

#raftozzitour LIVE TEATRI 2020

Alla luce dei recenti avvenimenti e delle vigenti disposizioni ministeriali, vengono rinviate le prime date del tour di RAF e UMBERTO TOZZI.

Queste le nuove date del tour:
09 aprile – Teatro degli Arcimboldi – MILANO
10 aprile – Teatro Rossetti – TRIESTE
14 aprile – Teatro Carlo Felice – GENOVA
15 aprile – Teatro degli Arcimboldi – MILANO
17 aprile – Pala Invent (configurazione teatrale)  JESOLO
18 aprile – Teatro pala Bruel – BASSANO
20 aprile – Teatro Colosseo – TORINO
21 aprile – Teatro Creberg – BERGAMO
29 aprile – Auditorium Parco della Musica – ROMA
02 maggio – Teatro Augusteo – NAPOLI (recupero del 31 marzo)
06 maggio – Teatro Creberg – BERGAMO (recupero del 25 marzo)
10 maggio – Teatro Colosseo – TORINO (recupero 6 aprile)
14 maggio – Teatro Team – BARI (recupero del 2 aprile)
16 maggio – Nuovo teatro Carisport – CESENA (recupero del 7 marzo)
17 maggio – Teatro Verdi – FIRENZE (recupero dell’8 marzo)
20 maggio – Europauditorium – BOLOGNA (recupero del 2 marzo)
21 maggio – Teatro Verdi – MONTECATINI (recupero del 4 aprile)

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti.
È possibile rivendere i biglietti utilizzando la piattaforma Fansale di TicketOne: https://www.fansale.it/fansale/

——————————————————————-

Alla luce dei recenti avvenimenti e delle vigenti disposizioni governative, è stata annullata la data zero del tour di RAF e UMBERTO TOZZI, inizialmente prevista per sabato 29 febbraio al Teatro dell’Aquila di Fermo.
Non è stato possibile recuperare la data per incompatibilità di date fra il calendario del teatro e quello degli artisti.

Per coloro che hanno acquistato i biglietti presso un punto vendita, il rimborso dei biglietti potrà essere eventualmente richiesto rivolgendosi agli stessi punti vendita dove i biglietti sono stati acquistati, entro e non oltre il 12 marzo 2020.
Per coloro che hanno acquistato i biglietti online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ‘ritiro nel luogo dell’evento‘, il rimborso dei biglietti potrà essere eventualmente richiesto indirizzando una comunicazione via email all’indirizzo: ecomm.customerservice@ticketone.it, entro e non oltre il 12 marzo 2020.
Per coloro che hanno acquistato i biglietti online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ‘spedizione tramite corriere espresso‘, il rimborso dei biglietti potrà essere eventualmente richiesto indirizzando una comunicazione di richiesta con allegati i biglietti, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non oltre il 12 marzo 2020 (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).La data zero di Fermo è stata annullata.

https://www.friendsandpartners.it/in-tour-it/live-teatri-2020/