Prove finite.


Prove finite, tutto pronto per stasera!
Sarà bello tornare sul palco dell’Ariston, in attesa del prossimo 10 aprile, quando suonerò allo Sporting Monte Carlo, Salle des Étoiles, per la prima volta in acustico, per il concerto in streaming i cui ricavati saranno devoluti in favore dei miei musicisti, tecnici e staff, ormai da 1 anno senza lavoro.
Registratevi a questo link per ricevere info sulle prevendite: https://livestreaming.momyrecords.com/

Ph Francesco Colombo


sanremo2021 #umbertotozzisongs Festival di Sanremo Momy Records Radio Italia solomusicaitaliana Zeye Friends and Partners – Concerti ed eventi

by:UmbertoTozziOfficial

by Gianni Vancini su FB

Umberto Tozzi: Sabato 10 Aprile concerto acustico in diretta streaming

Sabato 10 Aprile sarò in concerto dallo Sporting Monte Carlo, Salle des Étoiles, in diretta streaming su www.umbertotozzi.com“Songs” sarà un concerto speciale, perché per la prima volta in 45 anni di carriera porterò in scena uno show completamente acustico!In scaletta, oltre alle canzoni che non possono mai mancare, troveranno spazio dei brani mai suonati prima, delle chicche recuperate e riarrangiate in acustico per questa occasione speciale.L’intero ricavato della serata sarà devoluto in favore dei miei musicisti, tecnici e staff che da più di 1 anno sono a casa senza lavoro.I biglietti per il concerto in streaming saranno acquistabili su www.umbertotozzi.com, registratevi a questo link se volete essere informati appena apriranno le vendite: https://livestreaming.momyrecords.com/

E questa sera ci vediamo su Rai1 al Festival di Sanremo!Sono felice di annunciare questo concerto perché spero mi dia l’opportunità di aiutare in maniera concreta i musicisti della mia band e tutto il mio staff tecnico.Sono ragazzi con famiglia e figli, sono con me da 20 anni, avevamo un tour mondiale che ovviamente è stato rimandato e come tutti coloro che lavorano nell’ambito artistico sono stati penalizzati da questa pandemia.Questo concerto è per loro.#UmbertoTozziSongsRadio Italia solomusicaitalianaZeyeFriends and Partners – Concerti ed eventiMomy Records

by: UmbertoTozziOfficial

Umberto Tozzi concerto acustico in streaming

6 Marzo 2021 

UMBERTO TOZZI per la prima volta live con uno speciale concerto acustico SABATO 10 APRILE dallo Sporting

Monte Carlo (Salle des Etoiles), in diretta streaming sul sito ufficiale umbertotozzi.com.

“Sono felice di annunciare questo concerto perché spero mi dia l’opportunità di aiutare in maniera concreta i musicisti della mia band e tutto il mio staff tecnico.

Sono ragazzi con famiglia e figli, sono con me da 20 anni, avevamo un tour mondiale che ovviamente è stato rimandato e come tutti coloro che lavorano nell’ambito artistico sono stati penalizzati da questa pandemia.

Questo concerto è per loro.”

L’intero ricavato della serata sarà devoluto in favore dei suoi musicisti, tecnici e staff che da più di 1 anno sono a casa senza lavoro.

I biglietti per il concerto in streaming sono acquistabili direttamente su www.umbertotozzi.com

“Songs” sarà un importante debutto per Umberto Tozzi: per la prima volta in 45 anni di carriera regalerà ai suoi fan uno show completamente acustico. Il pubblico avrà la possibilità di ascoltare i suoi più grandi successi e alcune canzoni che non sono mai state eseguite in concerto, chicche del suo repertorio, recuperate per l’occasione e a cui verrà data una nuova, emozionante, veste acustica.

In attesa di questo evento, Umberto Tozzi torna questa sera al Festival di Sanremo in qualità di super ospite nella finalissima, dopo essere stato sul palco del Teatro Ariston due anni fa col suo amico Raf.

Zeye Payperlive è la piattaforma pay streaming su cui verrà realizzato il concerto.

Radio Italia è la radio ufficiale dell’evento.

https://www.radiowebitalia.it/164686/in-news/umberto-tozzi-concerto-acustico-in-streaming.html

Arriva “Il Baco da Festival”, un focus quotidiano da Sanremo con racconti, pagelle, segreti dietro le quinte e commenti

Di Massimo Bolzonella -26 Febbraio 2021

Carissimi amici, è con sano e vivace entusiasmo che vi annunciamo che è in arrivo un nuovo e originale spazio creato dal nostro è sempre più vostro magazine “Il Baco da Seta”

Si chiama “Il Baco da Festival” ed è una rubrica che prevede un focus assolutamente inedito e originale sulla settantunesima Edizione del Festival di Sanremo, grazie alla presenza quotidiana e costante dell’inviato a Sanremo, il sottoscritto Massimo Bolzonella.

A partire da lunedì primo marzo, giorno di vigilia della kermesse canora più famosa d’Italia, fino a domenica 7 marzo, giorno successivo al termine del Festival, potrete leggere un articolo ogni giorno con racconti, pagelle delle canzoni, segreti dietro le quinte, commenti, e tutto ciò che riguarda la grande festa della musica italiana.

Il “Baco”, dunque, parte dalle dolci colline sonesi per arrivare al mite clima marino della Liguria, viaggiando tra le note delle canzoni che diventeranno colonne sonore delle nostre giornate.

Vale la pena di ricordare che il conduttore e direttore artistico Amadeus, al secolo Amedeo Sebastiani ha vissuto parte della sua giovinezza quando risiedeva proprio a Sona, dove era giunto dalla nativa Ravenna per le esigenze lavorative di papà Corrado che aveva un maneggio.

Amadeus ha lavorato in radio proprio a Verona, sino al 1986, quando ebbe la fortuna di essere ascoltato da Claudio Cecchetto, notissimo talent scout, che trovandosi a Verona per il Festivalbar lo senti in radio e lo scelse per il suo staff. Vedevo Amedeo spesso la domenica allo Stadio, quando lui era a Radio Blu e io a Radio Adige a far spalla a Roberto Puliero.

Ricordo che in radio canzonava Umberto Tozzi chiamandolo “pel di carota” facendo riferimento alla sua chioma rossa di allora. Qualche anno più tardi, incontrai “Ama” a Marostica: era il 1994, anno in cui presentava proprio Amadeus e il Festivalbar fu costretto ad espatriare a causa di una mai più ripetuta azione di difesa delle pietre dell’Arena, con conseguente cancellazione di quasi tutto il cartellone estivo

Come dicevo, lo incontrai al pranzo post conferenza stampa. Lui venne a salutare, mentre stavo chiacchierando con Umberto Tozzi che vinse quell’anno con Io muoio di te, e Laura Pausini anch’essa premiata insieme a un taciturno Miguel Bosè che, indisposto, se ne stava in disparte a mangiare riso in bianco.

Ricordo che con scherzosa leggerezza, feci notare a Umberto che quando Ama trasmetteva a Verona lo prendeva in giro: il caro Amedeo con una faccia di bronzo che più bronzo non si può, negò spudoratamente. Diavolo di un Amadeus!

Tornando al Festival, Sanremo non è solo musica e canzoni, ma un vero e proprio fenomeno di costume che entra nelle case degli Italiani, risultando ogni anno uno degli eventi più attesi, visti e chiacchierati di quanto accade nell’arco di tutti i 365 giorni nella nostra penisola.

Sarà una bella edizione? Chi vincerà? Quali saranno gli ospiti più attesi? A queste e altre tantissime curiose domande cercherà di rispondere “Il Baco da Festival” che si configuerà come una sorta di imbarcazione giornalistica pronta a portare a bordo ogni notizia proveniente da Sanremo allo scopo di dare modo ai nostri lettori di vivere con entusiasmo e partecipazione il Festival.

Venite con noi a Sanremo, salite a bordo de “Il Baco da Festival”! Cercheremo di darci serenità ogni giorno per un momento di divertimento e partecipazione attiva. Commentate nostri post dicendo la vostra, potrete dire di essere stati tra i veri protagonisti attivi del solo, unico e inimitabile “Baco da Festival”. Vi aspettiamo.