NOTE MAGICHE, IL 1980 DEI TOSCANI MARCO TARDELLI E PUPO

Radio Italia prosegue il suo viaggio tra emozioni azzurre e musica

17-06-2020

40 anni fa, l’Italia faceva a suo modo la storia. Con Euro ’80, è stato il primo Paese in assoluto a organizzare il Campionato Europeo per la seconda volta. Una delle partite indimenticabili di quell’edizione resta quella giocata al Comunale di Torino tra Italia e Inghilterra: il match viene deciso da un gol di Marco Tardelli che esulta con il suo urlo “meno famoso”.

Tardelli è nato a Careggine, un comune di 500 anime in provincia di Lucca. Se ci spostiamo di quasi 200 chilometri attraversando la Toscana, arriviamo a Laterina (Arezzo), la terra in cui è cresciuto un grande protagonista del 1980 in musica. Parliamo di Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, che al Sanremo di quell’anno ha presentato “Su di noi”. Con questa canzone, ha conquistato il podio al Festival, ha centrato il disco d’oro con migliaia di copie vendute e ha firmato uno di quei successi che conoscono anche i sassi.

Il 1980 è stato un anno pieno di successi per la musica italiana. Pensiamo a “Luna” di Gianni Togni o a “Una giornata uggiosa” dell’indimenticabile Lucio Battisti. Fra le hit, c’è anche “Stella stai”, che Umberto Tozzi ha eseguito dal vivo nella decima edizione di RADIO ITALIA LIVE.

Nello stesso anno, ritroviamo il colore della nostra Nazionale in un altro grande classico italiano. “Che fai, se stai lì da solo, in due più azzurro è il tuo volo”, cantava nel 1980 Renato Zero in uno dei suoi brani più iconici, “Amico”.

Autore:
Andrea Daz

DANTI RAF E FABIO ROVAZZI: L’INEDITO TRIO PRONTO PER UN SINGOLO ESTIVO

16 Giugno 2020

di

Caporedattore

Danti Raf e Fabio Rovazzi: l'inedito trio pronto per un singolo estivo

Con un post su Instagram è stato annunciato l’imminente arrivo di un nuovo singolo in cui compariranno Danti Raf e Fabio Rovazzi.

Danti Raf e Fabio Rovazzi. Con un video su Instagram postato da Danti, è stato annunciato il prossimo arrivo di un singolo in cui compariranno anche Raf e Fabio Rovazzi.

Correva l’anno 2007 quando i Two Fingerz (il duo formato da Danti e Roofio) pubblicavano il singolo Certe Cose, tratto dall’album Figli del Caos.

Un verso del testo del brano diceva così:

“Fosse per me i pezzi li scriverei con Raf”

Oggi per Danti il sogno si realizza con l’imminente arrivo di un nuovo singolo.

“Da quella rima ad oggi sono cambiate un po’ di cose.
Il mio nuovo singolo feat Raf e Fabio Rovazzi presto fuori”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Da quella rima ad oggi sono cambiate un po’ di cose. Il mio nuovo singolo feat @rafriefoli e @rovazzi presto fuori 🛸🛸

Un post condiviso da Dadadanti (@danti2f) in data: 

DANTI RAF E FABIO ROVAZZI

Danti ha recentemente pubblicato il singolo Canzone Sbagliata con Luca Carboni e Shade (ne abbiamo parlato Qui). Il brano è entrato nella Top 40 della classifica Earone dei brani più trasmessi in Italia dalle radio.

Raf torna dopo che i suoi concerti previsti per l’autunno con Umberto Tozzi sono stati rimandati. Lo scorso autunno il cantautore ha pubblicato a sorpresa il singolo Samurai insieme al figlio D’Art.

Per Fabio Rovazzi, invece, è una curiosa prova nell’inedita veste di ospite di un altro artista.

A questo punto non ci resta che attendere la comunicazione della data di uscita del brano e il titolo, ma la curiosità cresce…

Pau Dones, il ricordo di Jovanotti: «Niente cancellerà i momenti insieme»

Pau Dones, il ricordo di Jovanotti: «Niente cancellerà i momenti insieme»SFOGLIA GALLERY

Il cantante dedica un post al frontman del gruppo spagnolo Jarabedepalo, scomparso a 53 anni: «Sono nel mio studio dove abbiamo passato ore favolose e non mi sembra vero. Esserti amico è stato un regalo»

Oreste Cosimo e Amèlie Hois cantano l’amore e la bellezza della diversità

Oreste Cosimo e Amèlie Hois cantano l’amore e la bellezza della diversità

 

articolo completo sul prossimo numero di CrotoneOk

BY: https://www.crotoneok.it/oreste-cosimo-e-amelie-hois-cantano-lamore-e-la-bellezza-della-diversita/

Joe Mazzella il tassista dei vip: da New York a Ponza

Di Sara Iacono

  ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:11
Joe Mazzella tassista
Joe Mazzella, il tassista dei vip di New York (fonte: sito web ufficiale Joetaxi)

Chi è Joe Mazzella? Si tratta di un simpatico tassista che da 25 anni gira per l’isola di Ponza con il suo furgoncino e il suo inconfondibile accento americano.

Joe, infatti, è nato a New York, da una famiglia emigrata lì dall’isola di Ponza. Infatti, come ha raccontato Mazzella a  Il Messaggero, nella città americana c’è una grande comunità ponzese: “Se tornassero tutti insieme qui, l’isola affonderebbe” ha detto scherzando il tassista.

Joe studia legge a New York, ma decide di tornare nella terra d’origine della sua famiglia e si dedica alla sua passione per la guida. Con il suo furgoncino, un Subaru 4×4 con su scritto “Ponza is a beautiful” inizia la sua attività di tassista a Ponza, diventando un vero e proprio personaggio dell’isola, amato da tutti.

Joe Mazzella, il tassista dei vip a Ponza

Joe Mazzella tassista
Joe Mazzella tassista dei vip, con Umberto Tozzi (Fonte: Joetaxi.it)

L’uomo ha confessato di aver pensato solo una volta di tornare negli States, ma di considerare l’isola come la sua vera casa. Tuttavia non ha rinunciato al suo accento tipico da madrelingua americano, che sfoggia con i suoi clienti.

Ormai Joe è diventato una colonna portante dell’isola e ogni volta che arriva un traghetto al porto di Ponza, i turisti lo trovano lì con il suo camioncino, pronto ad accoglierli. Mazzella ha trasportato moltissimi vip, tra cui Monica Bellucci, Francesco Totti, Claudia Gerini, Bruno Vespa...

Quella del tassista non è l’unica attività di Joe, che ha un suo vigneto in cui produce diversi tipi di vini, dal Biancolella (“importato” dalla vicina isola d’Ischia) al Casavecchia.

Joe va molto fiero del suo lavoro perché grazie al suo taxi “Io ho girato il mondo su quest’isola“, ha detto a Il Messaggero.

Joe Mazzella il tassista dei vip: da New York a Ponza

Itaalia Muusika Festival (06.06.20 asendus)

Itaalia Muusika Festival (06.06.20 asendus)

Sa 05/06/2021 16:00
Haapsalu Piiskopilinnuse Hoov
29.50 – 107.50

BUY TICKET 

Kallid Itaalia muusika austajad,

Suure kurbusega peame teatama, et Itaalia Muusika Festival 2020 lükkub eriolukorra tõttu aasta võrra edasi, toimudes nüüd 5. juunil 2021.

Oleme Haapsalu Piiskopilinnuses tähistanud Itaalia Muusika Festivali juba 4 aastat. Tänavu 6. juunil oli meil ees juubelipidu. Ootasime seda suure põnevusega ja nagu Teie lootusrikastest murekirjadest festivali toimumisega seoses näha, ootasite seda ka Teie. Aitäh, toetuse eest! Jälgisime hoolega nii Eestis, Itaalias kui ka mujal maailmas toimuvat ja lootsime südamest olukorra kiiret paranemist.

Kui veel mõni aeg tagasi tundus, et viirus taandub suveks ja võimaldab meil festivali ettevalmistustega jätkata, siis tänaseks on selge, et praeguses olukorras ei saaks me pakkuda festivali publikule ja esinejatele seda võimsat emotsiooni, mis selle festivaliga igal aastal on kaasas käinud. Kõik senised külastajad mäletavad külmavärinaid tekitanud Al Bano Carrisi Eesti hümni, Toto Cutugno eestikeelseid esitusi ja Ricchi E Poweri lõpulaulu taustal säranud ning kogu Haapsalu katnud ilutulestikku.

Tunnetades praegust valitsevat üleüldist hirmunud õhustikku ja teadmatust lähituleviku ees, ei suuda me oma visiooni sel aastal täita. Oleme teinud terve aasta tööd, tasunud esinejatele ja pannud kokku tugeva meeskonna selle nimel, et saaksime üheskoos luua unustamatuid mälestusi. Kahjuks peame raske südamega festivali aasta võrra edasi lükkama. Võtame seda kui võimalust luua midagi veelgi suurejoonelisemat ja unustamatumat, sest ettevalmistamise aeg on kahekordistunud.

Programmi avaldame sügisel 2020. Sama koht, sama aeg, sama võimas emotsioon.

Praegu on üritusele väljamüüdud nii istekohtade kui ka VIP-ala sektorid. Tuhanded on ostnud pileti lossiplatsile. Kõik ostetud piletid kehtivad järgmise aasta festivalil ning keegi ei kaota oma kohta soovitud sektoris. Garanteerime, et selle aasta ürituseks ostetud piletid on parima võimaliku hinnaga.

Kõik ostetud piletid kehtivad järgmise aasta festivalil ning keegi ei kaota oma kohta soovitud sektoris. Pileteid ümber vahetama ei pea. Garanteerime, et selle aasta ürituseks ostetud piletid on parima võimaliku hinnaga.

Programm täieneb juba sellel sügisel. Piletiostjad kes soovivad pileteid tagastada, palume kirjutada meiliaadressil info@monstermusic.ee

Festivali korraldusmeeskond tänab mõistva suhtumise eest Haapsalu Linnavalitsust, SA Haapsalu ja Läänemaa Muuseumid, artiste, festivali koostööpartnereid ja kõiki külastajaid. Aitäh, et olete olnud kannatlikud. Püsige terved ja me ei jõua ära oodata, mil taas kohtume!

Itaalia Muusika Festivali korraldusmeeskond

Monster Music OÜ, Rotermanni 14, Tallinn 10111

www.itaaliafestival.ee

www.monstermusic.ee

Show less

 

by: https://www.piletilevi.ee/eng/tickets/muusika/mitmesugust/itaalia-muusika-festival-060620-asendus-297492/?design=piletilevi

 

Raf e Umberto Tozzi: il tour passa da Genova

 

Raf e Umberto Tozzi: il tour passa da Genova

Dopo il tour nei palasport di tutta Italia e l’evento che li ha visti protagonisti lo scorso settembre all’Arena di Verona, Raf e Umberto Tozzi tornano a esibirsi insieme in un tour nei teatri.

Il concerto si terrà a Genova nella serata di martedì 10 novembre 2020, presso il Teatro Carlo Felice. Doveva svolgersi in primavera, ma le disposizioni anti contagio da coronavirus hanno costretto gli organizzatori a rimandare lo show a nuova data.

Il tour è la rivisitazione a due voci dei repertori dei cantanti, uniti all’atmosfera intima dei teatri, che si scalda grazie a una scaletta in cui non possono mancare i loro grandi successi, da Gloria a Self Control, da Si può dare di più Cosa resterà degli anni 80, da Infinito a Ti amo, ma anche Ti pretendoGli altri siamo noiIl battito animaleImmensamente, il loro ultimo brano a due Come una danza e molti altri, tra cui la super hit, Gente di Mare.

Per quanto riguarda i biglietti, saranno disponibili in prevendita dalle ore 16 di mercoledì 23 ottobre sui circuiti online (da 39 euro).

by: https://www.genovatoday.it/eventi/concerto-raf-umberto-tozzi-novembre-2020.html
 

Concerto di Firenze di Raf Tozzi è rinviato al 23.10.2020

A causa del perdurare dello stato di emergenza legato alla pandemia di Covid-19, il concerto di Firenze di Raf Tozzi, previsto per il 17 maggio, è rinviato al 23 ottobre.
I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per la nuova data.
È possibile rivendere i biglietti utilizzando la piattaforma Fansale di TicketOne: https://www.fansale.it/fansale/

@friendsandpartners @momyrecords

 

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sul palco e spazio al chiuso

Umberto Tozzi/ “Gloria? A pomparla furono poi i dj newyorkesi”

 – Emanuele Ambrosio

Umberto Tozzi vittima di Pio e Amedeo nella nuova puntata di “Emigratis” e sul Coronavirus: “la mia vita è stata sempre un po’ in quarantena”

umberto tozzi instagram
Umberto Tozzi (foto: Instagram)

Umberto Tozzi vittima di Pio e Amedeo nella nuova puntata di “Emigratis” in onda lunedì 25 maggio 2020 in prima serata su Italia. Nella puntata il duo comico foggiano partono dalla città di Verona dove il cantautore si trovava per il concerto evento di 40 anni di carriera all’Arena di Verona. Pio e Amedeo decidono così di fare una bella improvvisata a Tozzi presentandosi sul palcoscenico con i ragazzi del Musicomio dopo il fallito tentativo di una pubblicità da parte del duo Benji e Fede. Pio e Amedeo ci provano così questa volta con il cantante di “Gloria” incrociando lungo il loro percorso big della musica italiana come Raf, Fausto Leali, Al Bano, Enrico Ruggeri, Gianni Morandi e Marco Masini arrivati nella città dell’Amore per condividere il palcoscenico con Tozzi. Saranno riusciti i due comici a convincere il cantante? Intanto anche Umberto Tozzi come tutti ha trascorso gli ultimi mesi in quarantena per via dell’emergenza sanitaria da Coronavirus; una quarantena che ha trascorso guardando la quarta stagione de La Casa di Carta come ha raccontato durante un’intervista a AdnKronos.

Pubblicità

Umberto Tozzi: “Ti amo? Non avevo la minima idea…”

Una quarantena trascorsa a vedere La casa di Carta per Umberto Tozzi che si è ritrovato anche ad ascoltare una delle sue canzoni più famose al mondo, “Ti amo”, interpretata dai protagonisti della serie. “Molto bello. Mi ha fatto molto piacere, anche perché so quanto è conosciuta questa serie in tutto il mondo” ha detto il cantautore durante un’intervista rilasciata a Adnkronos. “Ti amo” è in assoluto uno dei brani di maggior successo della sua carriera su cui ha rivelato: “quando lo registrai non avevo la minima idea che potesse avere quel successo e diventare un evergreen, in grado di conquistare il mondo ancora più di 40 anni dopo. All’epoca era già un miracolo per un italiano passare la frontiera di Chiasso”. Dopo il grande successo di “Ti amo”, Tozzi ha bissato con “Gloria”, canzone portata al successo anche nel resto del mondo dalla voce di Laura Branigan.

Umberto Tozzi: “Gloria? A pomparla furono poi i dj newyorkesi”

“Un risultato davvero grande da ottenere nel mercato del Nord America. E anche quella fu una coincidenza fortunata perché Greg Mathieson che aveva lavorato con me all’arrangiamento di ‘Gloria’ si trovò a lavorare al disco di Laura e, siccome mancava un pezzo, propose Gloria. Ma a pomparla furono poi i dj newyorkesi. Un successo pazzesco” ha detto Umberto Tozzi che ha ritrovato la sua canzone “Gloria” in diversi film di successo come “Flashdance ” e “The Wolf of Wall Street”. Impossibile non parlare degli ultimi mesi di lockdown e della quarantena per via del virus Covid-19: “A dire il vero, la mia vita è stata sempre un po’ in quarantena. Non sono mai stato molto mondano. L’unica cosa che mi concedevo prima di queste restrizioni era andare in piscina a nuotare per un paio d’ore. Per il resto sono sempre stato molto a casa, dove ho anche il mio piccolo studio per creare musica. Mi è sempre piaciuta la magia dei luoghi raccolti”. Durante queste settimane il cantautore si è dedicato alla scrittura del nuovo album: “doveva uscire a maggio ma adesso è tutto rimandato. Il titolo ancora non l’ho scelto. Però stiamo lavorando al missaggio. Sono circa 6 anni che non pubblico inediti ma di questi nuovi dieci brani sono contentissimo: era un bel po’ di tempo che non mi uscivano canzoni così ‘tozziane’…“.

by: https://www.ilsussidiario.net/news/umberto-tozzi-gloria-a-pomparla-furono-poi-i-dj-newyorkesi/2027163/