Tanti applausi per Masini «Energia per il mio album»

«Energia per il mio album»
Marco Masini presenta il suo ultimo disco al centro commerciale Porte dell’Adige FOTO BRENZONIMarco Masini FOTO BRENZONI

Marco Masini presenta il suo ultimo disco al centro commerciale Porte dell’Adige FOTO BRENZONIMarco Masini FOTO BRENZONI

image

Tra centinaia di ragazze e ragazzi che gridano il nome di Marco Masini ce n’è più d’uno che era appena nato quando il cantautore toscano proponeva i suoi primi brani, come “Disperato” e “Malinconoia” (nel ’91 ha vinto il Festivalbar come miglior album), le canzoni che hanno definito un’intera generazione, i “masiniani”.
Ieri al centro commerciale Porte dell’Adige di Bussolengo è venuto a presentare il nuovo disco, “Marco Masini in concerto”, uscito a pochi mesi dall’album “Spostato di un secondo”, presentato all’ultimo Festival di Sanremo.
Come mai un altro disco, adesso, e perfino “live”?
Ho registrato tutti i concerti del mio recente tour, una cosa che faccio per riascoltarmi, una volta a casa. Un po’ come i calciatori che riguardano le partite per capire movimenti sbagliati e altri errori. Riascoltando le canzoni, sentendo l’entusiasmo del mio pubblico, le voci di ragazze e ragazzi di altre generazioni rispetto alla mia – sì, ho superato da qualche anno la “collina” dei 50 – mi è venuta voglia di fissare questo momento della mia vita professionale. Così ho riversato su disco quelle registrazioni – le ho solo mixate un po’ – lasciando errori, sbavature e pure stonature. È dal vivo a tutti gli effetti: magari c’è poca precisione ma c’è il sound del concerto, quella “botta” dei bassi e le voci della gente che a vostre sovrastano la mia, come succede. E non escludo che l’anno prossimo ci sia un secondo volume “live”».
Come singolo di presentazione dell’album ha scelto “Signor tenente” di Giorgio Faletti. Perché non un suo brano, visto che lei è cantautore?
Faletti forse non l’abbiamo capito fino in fondo: è stato un artista a 360 gradi e lo si è visto nel suo modo di scrivere, recitare, interpretare, dipingere e anche nel suo modo di affrontare il momento più difficile della sua vita. “Signor tenente” fa riferimento alle stragi di Capaci e via D’Amelio ma è perfetto per quello che ci circonda, oggi. Ad accompagnarlo c’è un nuovo video diretto da Gaetano Morbioli, proprio a Verona.
Una città dove ritornerà a breve, giusto?
Sì, prima di tutto sono contento di essere qui, e non è una frase di circostanza. Ho molti amici nella vostra città. Il 18 settembre avrei dovuto festeggiare il mio compleanno insieme a Umberto Tozzi, ospite del suo spettacolo “40 anni che Ti Amo” in Arena. Purtroppo un problema fisico – l’appendicite – ha bloccato il mio amico Umberto. Ma il concerto si terrà: è stato recuperato un giorno, il 14 ottobre, anche grazie alla collaborazione del sindaco di Verona, che ringrazio a nome di tutti quelli che saranno sul palco: Tozzi, appunto, e poi Raf, Enrico Ruggeri, Al Bano, Anastacia, Gianni Morandi, Fausto Leali….
Tra i suoi amici a Verona ci sono molti giocatori del Chievo. E oggi la squadra della Diga affronta la sua Fiorentina.
La partita Chievo-Fiorentina me la vedo in tv, di sicuro. Sono andato poco tempo fa a Veronello, a trovare Stefano Sorrentino, un ragazzo meraviglioso; Alessandro Gamberini e Dario Dainelli, toscano, che abita a pochi minuti da casa mia. Il risultato? Sarà una partita dura. Spero che vinca la Viola, ovvio, ma andrebbe bene anche un pareggio. Non mi lamenterei. Meglio lasciare un punto al Chievo che alla Juventus.
Giulio Brusati
http://www.larena.it/home/altri/interviste/tanti-applausi-per-masini-energia-per-il-mio-album-1.6008237

Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...