I 30 anni di love story tra Masini e il Festival: nove partecipazioni e due trionfi

Marco Masini
©Angelo Trani

Quella di Marco Masini col Festival di Sanremo si potrebbe quasi definire una storia d’amore lunga 30 anni: è proprio sul palco dell’Ariston che il cantautore toscano ha esordito ben 30 anni fa, trionfando nella sezione Nuove Proposte con Disperato.

Quest’anno, dopo nove partecipazioni e un’altra vittoria (nel 2004 con L’uomo volante) torna in gara con Il confronto, brano scritto insieme a Federica Camba e Daniele Coro. Lo stesso terzetto aveva scritto anche Che giorno è, canzone in gara nell’edizione del 2015.

Masini è uno dei veterani del Festival di Sanremo: quella di quest’anno, infatti, sarà la sua nona partecipazione. In questa particolare classifica tra i partecipanti a Sanremo 70 è superato solamente da Michele Zarrillo, che è ben lontano a quota 13.

Disperato, Sanremo 1990

Il Maso, come lo chiamano i suoi fan, aveva debuttato al Festival di Sanremo esattamente 30 anni fa, trionfando nella sezione Nuove Proposte con Disperato, che gli valse anche il Premio della Critica.
Fu un debutto travolgente, tanto che l’album Marco Masini, pubblicato a maggio 1990, alla fine dell’anno risultò il decimo più venduto dell’anno e il più di successo in assoluto tra tutti quelli dei partecipanti a Sanremo con oltre 350.000 copie vendute, battendo perfino i Pooh di Uomini soli, vincitori della sezione Campioni.

Perché lo fai, Sanremo 1991

L’anno dopo, forte della vittoria di Disperato e del grande successo commerciale dell’album d’esordio, è la volta di approdare tra i big.
Il brano è Perché lo fai ed anche stavolta è un successo, piazzandosi terzo alle spalle di due mostri sacri come Riccardo Cocciante, che vince con Se stiamo insieme, e Renato Zero, secondo con Spalle al muro.

C’è una curiosità da annotare su questo brano: Perché lo fai era stata composta da Giancarlo Bigazzi col titolo Un adagio per dirti addio e destinata ad Umberto Tozzi, ma il cantautore piemontese non la pubblicò ufficialmente perché l’autore alla fine preferì dare il pezzo a Masini, che ne cambiò testo e arrangiamento. Tozzi partecipò anche lui a quel Festival con Gli altri siamo noi, piazzandosi quarto, proprio alle spalle di Masini. Nell’album che i due hanno realizzato insieme nel 2006 dal titolo Tozzi Masini c’è, finalmente, una versione di Perchè lo fai cantata dal cantautore torinese.

Anche stavolta il brano ebbe molto successo, arrivando al secondo posto dei singoli più venduti e rimanendoci per sei settimane consecutive, risultando a fine anno il quinto singolo più venduto.
L’album Malinconoia, invece, vince il Festivalbar e arriva a vendere più di un milione di copie, risultando a tutt’oggi il disco di maggior successo di Masini.

 

Leggi l’intero articolo su:

I 30 anni di love story tra Masini e il Festival: nove partecipazioni e due trionfi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.