Bergamo, un successo il “Concerto delle stelle”

Di Redazione24 settembre 2018

Bergamo, un successo il “Concerto delle stelle” (foto)

Umberto Tozzi al “Concerto delle stelle”

 

BERGAMO — E’ stato un successo il “Concerto delle stelle”, organizzato a Bergamo dall’Accademia della Guardia di Finanza, in collaborazione con Radio Italia solomusicaitaliana.

All’evento sono intervenuti Benji & Fede, Alessio Bernabei, Dolcenera, Giusy Ferreri, Anna Tatangelo, Umberto Tozzi, Nina Zilli e Italia Live Orchestra. Tutti gli artisti si sono esibiti accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Italiana, insieme alla banda musicaledella Guardia di Finanza dirette, rispettivamente, da Bruno Santori e dal colonnello Leonardo Laserra Ingrosso. Una band composta da sottotenenti ha inoltre interpretato una versione di “Che fantastica storia è la vita” – la celebre canzone di Antonello Venditti – personalizzata nel testo con riferimenti alla loro scelta di entrare in Accademia.

Hanno condotto la serata gli speaker di Radio Italia Manola Moslehi e Mauro Marino, insieme ad alcuni Sottotenenti del 3° anno di Accademia, che durante lo spettacolo, hanno interagito con gli artisti illustrando la finalità solidale dell’evento e le esperienze del loro percorso formativo.

La manifestazione ha voluto celebrare, con la stelletta rappresentativa del grado di Sottotenente, la nomina ad ufficiale degli allievi del ruolo normale del 116° Corso – comparto ordinario «Dobrej IV» e del 15°
Corso – comparto aeronavale «Cigno».

L’evento, realizzato grazie all’apporto di numerosi sostenitori operanti nel territorio orobico, mira a raccogliere fondi a favore di Special Olympics Italia, associazione che favorisce lo svolgimento di un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per le persone, ragazzi e adulti, con disabilità intellettiva e si inserisce nell’alveo delle iniziative solidali che l’Accademia promuove per sostenere, in modo tangibile, le numerose associazioni di volontariato del territorio bergamasco.

Con i fondi raccolti, la Onlus svilupperà sul territorio orobico il “Progetto Scuola”, ideato per favorire l’inclusione degli studenti con disabilità intellettiva coinvolgendoli in attività di gioco e sport già nella primissima infanzia con lo Young Athletes Program (per bambini da 2 a 7 anni).

Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.