Gaffe, censure e stecche su Rai1, ma quello di Amadeus e Morandi è un Capodanno perfetto

Da Raf e Tozzi in affanno a Tranqi Funky “oscurata” dalla regia, dai microfoni rotti di Rita Pavone ai superpoteri di Gianni Morandi, cronaca di un Capodanno in Tv in cui è successo di tutto. Ma complessivamente la serata è unica, per il clima che la caratterizzava alla vigilia e per la coppia alla conduzione che si rivela una piacevole novità.


NEWS 1 GENNAIO 2021 09:08 di Andrea Parrella

Nell’ambito di un Capodanno televisivo anomalo, completamente diverso dai precedenti e probabilmente unico, la sola costante è stata L’Anno che Verrà, lo spettacolo abituale dell’ultimo dell’anno di Rai1, ancora una volta condotto da Amadeus. Non sono mancati anche qui degli adeguamenti alle circostanze pandemiche e la serata si è rivelata tutt’altro che scontata, tra piccole gaffe, qualche stonatura, ma anche la conferma, qualora ce ne fossero dubbi, dei superpoteri di Gianni Morandi, a dir poco instancabile.

Morandi e Amadeus, coppia perfetta
Innanzitutto L’Anno che Verrà 2021 ci permette di scoprire una promettente coppia televisiva: Amadeus e Gianni Morandi insieme funzionano. L’intera serata è retta dal repertorio di Gianni Morandi, che canta dalle 21 fino alle 2 di notte, ininterrottamente. La sua presenza sembra rilassare molto Amadeus, meno contratto rispetto alle altre edizioni, forse perché in un contesto meno concitato, con maggiori possibilità di gestione in uno studio al chiudo. Fatto sta che il presentatore del prossimo Festival di Sanremo si abbandona più volte a cantare insieme a Morandi e pare divertirsi sinceramente, anche più di quanto si diverta con Fiorello.

Stecche e stonature

PUBBLICITÀ

Ma la serata ha regalato diversi momenti che ben si sono prestati al Capodanno raccontato attraverso i social al quale molti di noi hanno contribuito. Dalla presenza di Umberto Tozzi e Raf, diventati una sorta di coppia simbolo dell’ultimo dell’anno in Tv. La performance vocale di entrambi non è proprio delle migliori e i due naufragano definitivamente su Infinito. In loro soccorso arriva il repertorio ricchissimo di entrambi, che combinato risulta essere una sequenza di hit micidiale.

La svista di Morandi sui social
Nel frattempo il mondo parallelo dei social regala un’altra perla di questo Capodanno con Morandi che, non pago della sua serata da maratoneta sul palco, ha regalato anche un racconto sui suoi account social, non senza sbavature. Come quando ha pubblicato una foto con Gaia Gozzi taggando per sbaglio Celeste Gaia, cantante che pure qualche anno fa abbiamo visto a Sanremo, la quale magari approfitterà della visibilità improvvisa.

Il flusso continuo di esibizioni rende la serata godibile, confermando come l’ultimo dell’anno in Tv sia diventato ormai un classico dai caratteri distinti, che dopo questo 2020 si è anche fatto carico del messaggio di speranza necessario a traghettarci verso un nuovo anno. Ma la diretta ha favorito qualche altro scivolone.

La “censura” di TranQui Funky
Ad esempio la censura di J-Ax e Clementino, che cantano il classico degli Articolo 31 TranQui Funky e i sottotitoli delle canzoni spariscono magicamente in corrispondenza della frase “Muoviti arrapato tipo playmate di Playboy”. La trasmissione dell’ultimo dell’anno non si dimostra fortunatissima con sottotitoli e derivati, visto il caos scoppia qualche anno fa per quella bestemmia comparsa in diretta tra i messaggi in sovrimpressione.

Rita Pavone senza microfono
O ancora quando si conferma la sfortuna di Rita Pavone, ospite della serata, negli eventi condotti da Amadeus. Costretta casualmente a salire sul palco dopo il famoso caso Bugo-Morgan a Sanremo 2020, la cantante ieri ha dovuto cambiare ben tre microfoni prima che uno facesse sentire al pubblico la sua voce mentre cantava Nessun dolore di Battisti. Momenti che Amadeus ha imparato a gestire, visto che anche in questo caso è entrato sul palco fermando tutto e facendo ripartire la canzone da capo.

La sparizione di Gianni Morandi
Ma a proposito di Bugo e Morgan, c’è stato un momento che ha ricordato quell’evento, complice Gianni Morandi improvvisamente scomparso mentre Piero Pelù lo aspettava sul palco per cantare, con tanto di orchestra già partita con il pezzo. Anche qui Amadeus è costretto a interrompere con il sorriso, chiedendosi dove sia finito Morandi in perfetta linea con lo stile del proverbiale “che succede?” di Morgan. Dopo qualche secondo Morandi si presenta sul palco, correndo, con una nuova giacca (ne avrà cambiate dieci) e l’incredibile energia di questo giovanissimo 76enne.

Erminio Sinni chiude la serata
Nota lieta del finale di serata è la chiusura con Erminio Sinni, atteso per tutta la sera sul palco dopo la vittoria di The Voice Senior, al punto che si è creduto anche fosse saltato tutto, non avendolo visto fino alle 2 di notte. Amadeus ha saputo invece riservargli lo spazio giusto, facendogli eseguire La sera dei miracoli di Lucio Dalla, che Sinni aveva già proposto in modo eccellente nel programma di Antonella Clerici.

La serata di Capodanno finisce così per essere una sorta di prova generale del prossimo Sanremo e non esclude degli appuntamenti futuri in cui Amadeus e Gianni Morandi possano lavorare insieme. Un evento vero, diverso dal solito per il fattore Covid, che ha significato anche per i protagonisti doversi proiettare nella condizione complicata di dover fare festa senza contesto. Di fatto le emozioni vissute in ogni casa normale.

https://tv.fanpage.it/gaffe-censure-e-stecche-su-rai1-ma-quello-di-amadeus-e-morandi-e-un-capodanno-perfetto/

https://fb.watch/2OGrpzd3mK/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.