PARTE DOMANI DA FIRENZE LO YESTERDAY TODAY TOUR DI UMBERTO TOZZI

p_event-image-378

UMBERTO TOZZI

YESTERDAY TODAY TOUR 2014

Date evento

il 01/11/14 ore 21.00

Teatro Verdi
Via Ghibellina, 99
50122 Firenze

CLICCA PER ACQUISTARE

Pubblicato in News, tozzi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Le più belle canzoni di Umberto Tozzi sono disponibili in streaming su Spotify!

http://open.spotify.com/artist/00w9sdZ78mWArooTmiSTld

 

Foto: Le più belle canzoni di Umberto Tozzi sono disponibili in streaming su Spotify! http://open.spotify.com/artist/00w9sdZ78mWArooTmiSTld

 

Pubblicato in News, tozzi | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Becoming Umberto Tozzi

Tale e quale show
Matteo Becucci inizia a trasformarsi in Umberto Tozziimage

Pubblicato in News, tozzi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Umberto Tozzi a Piacenza, biglietti omaggio con Radio Sound 95

Umberto Tozzi a Piacenza, biglietti omaggio con Radio Sound 95
Pubblicato: martedì 21 ottobre 2014 – 09:08

Tozzi in tour

phpThumb_generated_thumbnailjpg33L78RCG

GRANDE RICHIESTA DI BIGLIETTI A PIACENZA PER UMBERTO TOZZI

4 NOVEMBRE
AL TEATRO POLITEAMA – PIACENZA
ORE 21.00

YESTERDAY….TODAY
tour teatrale

A CINQUE ANNI DAL SUO ULTIMO TOUR UMBERTO TOZZI

NEI TEATRI DI TUTTA ITALIA

Per aggiudicarti il tuo biglietto omaggio invia un SMS con scritto TOZZI PC24 + il tuo nome e cognome al 333 75 75 246. Richiameremo per confermati il biglietto. Biglietto valido per 2 persone.

Ascolta Radio Sound 95, potrai aggiudicarti tanti omaggi!

Grande successo per la nuova tournée teatrale di Umberto Tozzi Yesterday … Today che, dopo un’anteprima con la Grande Orchestra Sinfonica Saverio Mercadante ad Altamura, sta girando l’Italia e farà tappa a Piacenza il 4 novembre prossimo e già sono tanti i biglietti richiesti.

Con 70 milioni di dischi venduti, Tozzi è uno dei più famosi cantautori italiani al mondo, non ultimo riconoscimento della sua fama internazionale: la scelta di Martin Scorsese di inserire Gloria nella musica del suo ultimo film The wolf of Wall Street con Leonardo Di Caprio (in uscita a gennaio in Italia).

A cinque anni dal suo ultimo tour italiano (2009), Tozzi sarà nei teatri più importanti d’Italia, location ideali per la sua musica melodica e raffinata. Nel tour Yesterday … Today, prodotto a due anni dall’uscita mondiale del suo ultimo album omonimo (10 brani inediti con testi e musiche di Umberto Tozzi e un secondo cd con i 17 singoli più importanti della sua carriera completamente rivisitati e riarrangiati), il cantautore presenterà i suoi più grandi successi con la sua fidata band in un magnifico concerto che spazia dai primi anni 70 (con tutti i grandi successi da Gloria, Notte Rosa, Si puo’ dare di piu’, Ti Amo, Gli altri siamo noi, Immensamente) fino ai giorni nostri.

by piacenza24.eu

Pubblicato in News, tozzi | Contrassegnato , , | 2 commenti

Intervista con Ricky Roma

by grooveportal.it

by grooveportal.it

Intervista con Ricky Roma

Ciao Ricky e benvenuto qui a Groove Portal, iniziamo l’intervista parlando un pò di te, come hai iniziato a suonare la batteria e con chi hai iniziato il tuo percorso di studio?

Ciao Emiliano! Ciao a tutti gli amici di Groove Portal!!!
Ho iniziato a suonare a 11 anni in parrocchia…”questo fa di me un gospel drummer????” . Ho seguito per diversi anni i corsi nel mio paese di Marco Barbieri, per poi proseguire con Mauro Gherardi. attualmente non sto studiando più di tanto perché ho un bimbo piccolo…ma non vedo l’ora di riprendere, anzi, questa pausa mi sta facendo molto bene, mi ha fatto tornare una gran voglia di riprendere gli esercizi e perché no, di trovare un nuovo insegnante!

Quali sono attualmente i batteristi che influenzano maggiormente il tuo stile?

Sono molti, ma ultimamente, avendoli visti di recente in clinic, mi prendono molto Benny Greb, Chris Coleman, Dave Elich….ma, rimanendo “vicini a casa”, Giovanni Giorgi, che reputo un batterista davvero “completo”, il mix perfetto di tecnica, gusto, groove, tocco, e soprattutto “cultura”.

Parlaci di come è iniziata la tua avventura con Umberto Tozzi

A inizio 2002, fui scelto ad un’audizione che si svolse a Modena, da allora ho partecipato a 8 tour mondiali, 5 europei, 4 teatrali, proprio ora ho ripreso il seguito del tour teatrale 2014 che terminerà a fine dicembre. Diciamo che, da allora, il lavoro non si è mai interrotto, con qualche pausa massimo di un mese circa, ho sempre lavorato. Grazie ad Umberto ho avuto la fortuna di girare il mondo, essendo lui tutt’ora una vera star, 70 milioni di dischi venduti nel mondo “hanno la coda lunga”…con la crisi che sta schiacciando l’Italia, avere la possibilità di suonare all’estero è una gran fortuna. Oltre a questo, sempre grazie a lui, ho avuto la possibilità di accompagnare altri artisti: Pupo, Max Gazzè, Marco Masini, Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Fausto Leali e anche 2 artiste francesi, che in Italia non si conoscono, ma in Francia hanno vendite milionarie, Cerena e Lena Ka.

Che strumentazione utilizzi?

Da non molto sono entrato nella famiglia Eko, con il marchio Sonor. Utilizzo una SQ2 in betulla e una Prolite in acero, mi trovo benissimo, sono strumenti che non hanno bisogno di tante parole! Da poco più di 2 anni utilizzo piatti Sabian, nello specifico adoro la serie HHX (Evolution, Extreme e Legacy), ma ho anche qualche AAX, fra cui il meraviglioso ride Omni JoJo Mayer signature, che è spaziale! Dal 2008 sono endorser Vic Firth, e solo per le meccaniche Pearl. Per quel che riguarda le pelli, da gennaio 2015 entrerò ufficialmente nella famiglia Remo, il contratto l’ho già firmato!!!! Direi che non posso assolutamente lamentarmi!!!! Personalmente, non ho mai rincorso più di tanto le “sponsorizzazioni”, ho sempre pensato che prima di tutto bisogna credere in un marchio, conoscerlo e utilizzarlo, poi se capita anche di averlo in endorsement tanto meglio…è inutile secondo me accettare un marchio che non si conosce o che non ci piace, solo per avere “lo sponsor”!!!!

10736116_10204267821647344_746659805_n

Come ti prepari per una session in studio?

Studio??? Si lavora ancora in studio??? Hahahaha!!!! Ho scherzato sul fatto che il lavoro in studio è drasticamente diminuito, per tutti!!! Nel senso che, al giorno d’oggi, più o meno tutti hanno un computer e una scheda audio….moltissime produzioni sono fatte in casa, con virtual instrument…il lavoro del batterista in studio si è ridotto quasi solo alle grosse produzioni. Ho avuto la fortuna di lavorare per 12 anni per un arrangiatore della provincia di Mantova, che mi chiamava con una frequenza media di 1/2 volte al mese. Negli anni i lavori fatti sono stati molti, ma oggi mi chiama solo “quando c’è il budget”, se no usa campioni virtuali. Sempre fortunatamente, sono amico d’infanzia con il titolare di uno studio molto in voga, (fanno batterie per Vasco, Pausini, Renga, e tantissimi altri), ed è anche vicinissimo a casa mia, quindi se c’è bisogno mi chiamano. A livello di preparazione, niente di meglio che registrarsi su computer e riguardare le forme d’onda di ogni colpo, rispetto al click. In quel modo si prende veramente coscienza degli errori, che diversamente sembrano impercettibili. La scorsa estate ho fatto il mio “drum camp”, (visto che è molto in voga!), proprio su questa cosa. Hanno partecipato 12 batteristi, ai quali ho dato le chart scritte da me di 6 brani (di diversi generi), e, simulando il lavoro in studio, io facevo prima l’arrangiatore, che chiede alcune variazioni e le fa annotare sulle chart, poi il fonico. 4/5 take per ogni brano, e una volta scelto quello venuto meglio, mixati e creato l’mp3 da portare a casa. E’ stato molto bello, i ragazzi si sono divertiti, proprio perché molti di loro erano alla prima esperienza. La prima lezione è stata teorica, dove si sono trattati elementi basilari, come: l’accordatura; risoluzioni di problemi; che tipo di pelli montare a seconda del genere; tips & tricks!

Che tipo di warm-up usi per riscaldarti prima di un live?

Warm up?? Dipende dal concerto! Cioè, se i primi brani del concerto non sono impegnativi, mi scaldo con quelli!!!! Se devo partire con un brano veloce o “ricco” di passaggi tecnicamente più impegnativi, allora uso un piccolo psd della Vic Firth che ho sempre nella borsa delle bacchette, e mi scaldo con rullo singolo e doppio, facendo quartine di sedicesimi, sestine, e trentaduesimi….ma dipende da quel che mi passa per la mente!!!!!

YouTube negli ultimi anni è diventato una vera miniera di informazioni per i giovani batteristi, credi sia un buon supporto?

si, credo di si, ma se usato nel giusto modo…nel senso che, a volte mi è capitato di vedere batteristi che si improvvisano “drum hero”, e spiegano prendendo spunto dai video didattici di personaggi famosi…una volta non c’era you tube, eppure le cose si imparavano lo stesso…personalmente, mi piace guardare i video dei miei batteristi preferiti, mentre odio le riprese che mettono in mostra “l’ego” di qualcuno….in ogni caso la tecnologia e internet hanno indubbiamente reso l’apprendimento molto più veloce, quindi ben venga!

Un tuo personale consiglio da dare a coloro che vogliono intraprendere una carriera professionale?

Indubbiamente, prepararsi è la parola d’ordine! E’ una cosa che è assolutamente scontata, nel senso che, la qualità ci deve essere per forza, puoi vendere fumo fin che vuoi, ma poi sul palco le bugie hanno le gambe corte!!! Ritengo che, se uno è bravo, e si mette al servizio della musica, non volendo far uscire per forza le proprie doti, va d’accordo con i colleghi, non può far altro che tanta strada! E’ un lavoro duro, a volte ci si scontra con caratteri particolari, con modi di pensare diversi, ma si è tutti li per un unico scopo: suonare e fare un concerto impeccabile! quindi sempre meglio andare d’accordo, venirsi incontro, capire il carattere di chi ci sta vicino e agire di conseguenza. Le “prime donne” nell’ambiente non piacciono!!!

Progetti futuri?

A parte Tozzi, insegno in 3 scuole (in una da 20 anni), e ho prodotto personalmente un paio di spettacoli tributo, uno a Tina Turner e uno a Michael Jackson, quest’ultimo in particolare andato veramente alla grande! Ora ho in cantiere un altro tributo che sarà pronto (spero), entro novembre. Ritengo che stare a casa ad aspettare “la telefonata” non sia la cosa più giusta….molto meglio rimboccarsi le maniche e creare qualcosa che possa funzionare, magari scegliendo personalmente gli elementi e curando tutto, c’è molta soddisfazione!!!!

10735755_10204267821567342_1417566552_n

5 album che ritieni fondamentali a livello batteristico

5 album sono pochi!!!! Comunque sparo i primi 5 che mi vengono in mente:
Masterplan di Dave Weckl (il primo cd di fusion che presi da ragazzo); Kingdom of desire dei Toto (ultimo disco dei Toto con Jeff Porcaro); The extremist Joe Satriani (basso e batteria strepitosi ed essenziali, fratelli Bissonette); Spin One Two omonimo (con uno strepitoso Steve Ferrone), Spectrum di Billy Cobham (storia)….sono i primi 5 che mi sono venuti in mente, ma ce ne sarebbero tanti da nominare!!!!!

Grazie per essere stato con noi Ricky, speriamo di riaverti qui in futuro, ti lasciamo spazio per un tuo personale saluto ai lettori:

Grazie di cuore per questa chiacchierata, un saluto a tutti i batteristi, mi trovate su Facebook per qualsiasi cosa!!!!

leggi l’articolo su grooveportal.it

Pubblicato in News | Contrassegnato , , | Lascia un commento

TALE E QUALE SHOW: VENERDI 24 OTTOBRE MATTEO BECUCCI IMITERA’ UMBERTO TOZZI

by webl0g.net Nella prossima puntata, in onda venerdì 24 ottobre, questi gli accoppiamenti: Luca Barbareschi imiterà Nat King Cole, Raffaella Fico imiterà Dolores O’Riordan (The Cranberries), Gianni Nazzaro imiterà Gianni Morandi, Valerio Scanu imiterà Giuliano Sangiorgi, Veronica Maya imiterà Loredana Bertè, Roberta Giarrusso imiterà Alessandra Amoroso, Alessandro Greco imiterà Cesare Cremonini, Serena Rossi imiterà Mariah Carey, Rita Forte imiterà Natalie Cole, Pino Insegno imiterà Aldo Fabrizi, Matteo Becucci imiterà Umberto Tozzi ed infine Michela Andreozzi imiterà Cyndi Lauper. Ancora una missione impossibile per Gabriele Cirilli che interpreterà Susan Boyle.

Pubblicato in News, tozzi | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

UMBERTO TOZZI TORNA IN TOUR NEI TEATRI PIU’ IMPORTANTI IN ITALIA

DATA LUOGO TEATRO VENDITA BIGLIETTI
01.11.2014 FIRENZE Teatro Verdi ticketone,it
04.11.2014 PIACENZA Teatro Politeama tickeone.it
09.12.2014 ASCOLI PICENO Teatro Ventidio Basso vivaticket.it
19.12.2014 TORINO Teatro Colosseo ticketone.it
20.12.2014 PADOVA Gran Teatro Geox ticketone.it
22.12.2014 MILANO Barklays Teatro Nazionale ticketone.it
Pubblicato in News, tozzi | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Il pop in arrivo al gran teatro Geox

Padova ospiterà stelle italiane e straniere. Si parte con l’indie dei Kaiser Chiefs. Si chiuderà l’anno con Counting Crows, Cremonini, Giorgia e Umberto Tozzi da corrieredelveneto.corriere.it

Pubblicato in News, tozzi | Contrassegnato , | Lascia un commento

Umberto Tozzi alla conquista dei teatri italiani!

by boxmusica,it

acquistare-biglietti1

Umberto Tozzi

 

Continua il viaggio di Umberto Tozzi nei maggiori teatri d’Italia con il suo “Yesterday… Today”. Uno spettacolo che proporrà le tracce inedite tratte dall’ultima fatica discografica unite alle grandi hit come: Gloria, Notte Rosa, Si può dare di più, Ti Amo, Gli altri siamo noi, Immensamente, Gente di Mare, Tu e Stella Stai. L’occasione giusta per rivivere emozioni uniche. Lo potrete ascoltare il primo novembre al Teatro Verdi di Firenze, il 4 novembre al Teatro Politeama di Piacenza, il 18 dicembre al Teatro Auditorium Santa Chiara di Trento, il 19 dicembre al Teatro Colosseo di Torino e il 20 dicembre al Gran Teatro Geox di Padova. Clicca subito qui per ricevere maggiori info ed acquistare i biglietti!

 

Pubblicato in tozzi | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Umberto Tozzi su Rete 4 il 15 ottobre 2014

Mercoledì 15 ottobre su Rete 4 alle ore 1.32.

Finale del FESTIVALBAR 1994, (1a parte) quando Umberto Tozzi vinse con IO MUOIO DI TE.

Da registrare.

Referto Storico!

Pubblicato in News, tozzi | Contrassegnato , , , | Lascia un commento